Alimentazione e cure oncologiche

La dieta da seguire

Un’alimentazione corretta è il primo passo per imparare a seguire uno stile di vita sano e genuino.

Una dieta bilanciata, infatti, è fondamentale sia per gli individui sani, sia per quelli affetti da cancro o altre gravi patologie, in quanto aiuta a mantenere il fisico in forma e a ridurre lo stress dovuto alle cure e ai malesseri.

È ormai risaputo che l’insorgenza e la proliferazione di determinate malattie sono incentivate da uno stile di vita sregolato, dall’alimentazione scorretta, dall’abuso di alcol e altre sostanze dannose. Tutti questi fattori possono portare a scompensi fisici e metabolici come colesterolo, trigliceridi e aumento consistente di peso, a loro volta rischiosi per l’organismo perché responsabili dell’insorgenza di alcuni tipi di cancro.

Bilanciare i pasti in base alla propria condizione

Il cancro spesso tende a debilitare i pazienti e a causare inappetenza e alterazioni gastro-intestinali: alcune forme tumorali possono infatti favorire forti aumenti e perdite di peso, pertanto è necessario seguire una dieta specificamente studiata per riequilibrare i valori e riportarli alla normalità.

Più nello specifico, un’alimentazione corretta e bilanciata serve a:

  • rinforzare le difese dell’organismo;
  • fissare l’effetto benefico dei farmaci;
  • sentirsi meglio con sé stessi;
  • alleviare i disturbi causati dall’invasività di radioterapia e chemioterapia.

A volte, però, proprio a causa dell’estrema debolezza a cui si è sottoposti, risulta difficile consumare i propri pasti.

In questi casi, è possibile adottare alcuni accorgimenti:

  • mangiare poco e spesso;
  • impiattare le pietanze in maniera invitante;
  • consumare pasti leggeri con piccoli snack;
  • evitare cibi pesanti, piccanti, grassi e dolci;
  • bere molta acqua e in generale molti liquidi (spremute di frutta e/o verdura);
  • stimolare l’appetito con esercizi e movimento;
  • consumare cibi fluidi e molli (formaggi freschi, yogurt etc.) per agevolare la deglutizione;
  • masticare lentamente e a piccoli pezzi;
  • mangiare in buona compagnia.

I cibi da prediligere

Per mantenersi leggeri e in forma, è meglio prediligere una dieta a base di legumi, frutta e verdura fresca, cereali integrali e poca carne rossa.

I cibi da evitare

I cibi assolutamente da evitare sono i dolci, i fritti e le pietanze eccessivamente grasse o salate; ciò vale sia per le persone sane che per quelle affette da tumore e soggette a specifiche cure mediche.